La nostra esperienza a Go Marche in blues 2018

La nostra esperienza a Go Marche in blues 2018

postato in: eventi | 0

Sono stato invitato ad esporre i miei strumenti a Marina di Altidona nell’ambito di Go Marche In Blues.
Questa seconda edizione del festival ha visto la partecipazione di un folto numero di blues band provenienti sia dall’Italia che dall’estero.

Nel mio stand sono passati i musicisti incuriositi dalle varie lap steel guitars e cigar box esposte, molti sono stati i complimenti ed è stato interessante ascoltarli mentre provavano gli strumenti, ognuno con la propria sensibilità ed esperienza.

Ritengo che per chi costruisce strumenti è sempre fondamentale il rapporto con il musicista, questo permette di focalizzare sempre al meglio le esigenze di ognuno in modo che lo strumento si evolva tenendo conto dei preziosi consigli di chi lo dovrà utilizzare.

I quattro giorni di festival sono stati molti stimolanti e colmi di input musicali e non solo. Uno per tutti molto interessante è stata la presentazione del libro I 18 anni della fabbrica di chitarre più grande del mondo scritto da Remo Serrangeli. Il libro racconta la storia della EKO, fabbrica di chitarre in Recanati, dal 1965 al 1983.
Ho avuto il piacere di conoscere personalmente Remo che ci ha fatto un grande regalo definendo i nostri strumenti come gioielli.
La mia esperienza al Go Marche In Blues è stata veramente positiva, i gruppi musicali presenti erano veramente di alta qualità sia per quanto riguarda i gruppi emergenti che quelli “storici”. La manifestazione non può che crescere negli anni a venire considerando anche il contagioso entusiasmo dell’organizzatore Vittorio Ciarrocchi.